Tutto quello che c'è da sapere - Le Faq

Il legno è un materiale unico e insostituibile, da sempre parte della nostra vita. Il legno è tradizione, prestigio e calore. E' uno strumento vitale che si presta come pochi altri materiali alla creatività e alle esigenze dell'uomo.

La casa in legno è ecologica: studi ed esperimenti hanno dimostrato che con una casa di legno si ha in media un risparmio energetico del 40 – 50 % rispetto alla stessa costruzione in cemento o mattoni. Una parete in legno spessa 10 cm. isola quanto una parete di calcestruzzo spessa 80 cm.

La casa in legno è antisismica: la struttura delle nostre case e una struttura tipo sandwich nella quale tutti gli elementi sono ben definiti. La struttura tipo sandwich ha tutte le caratteristiche per realizzare una casa sicura, comoda e bella, ad un prezzo conveniente e in breve tempo.

La casa in legno é versatile: il legno come materiale di costruzione ha delle proprietà notevoli: è elastico, ha un peso specifico basso (500 kg./m3), si taglia facilmente e può essere montato in diversi modi. La costruzione di una casa rappresenta un momento importante della nostra vita e la necessità e le esigenze devono essere abbinate in una maniera vantaggiosa. In questo senso le costruzioni in legno rappresentano un'alternativa molto buona sia dal punto di vista economico che dal punto di vista dei tempi di esecuzione. Noi costruiamo le case secondo i Vostri desideri ed esigenze, in varie grandezze e tantissimi stili. Possiamo costruire: case per abitazione permanente, case per vacanza, ristoranti, alberghi, capannoni, garage, gazebo...

COSA SERVE PER UNA CASA IN LEGNO?

1Che autorizzazioni occorrono per la costruzione della mia casa in legno?
Se l'edificio in questione è destinato ad uso abitativo,necessita di concessione edilizia come tutte le altre case. È necessario quindi affidarsi ad un geometra o architetto o ingegnere per l'elaborazione dei progetti,delle relazioni tecniche e quant'altro previsto per il rilascio della concessione nel comune di pertinenza.Per ciò che riguarda le caratteristiche statiche e tecniche del nostro prodotto,saremo noi a fornirle. Ogni comune ha una gestione propria del territorio,quindi non ci sono regole standard. L'unico impedimento per il nostro tipo di prodotto è il cosiddetto "vincolo paesaggistico",vincolo presente in alcune aree specifiche,dove è espressamente dichiarata l'impossibilità di edificare prefabbricati in legno.
2Le case in legno Euroedilegno Iuzzolino SrL sono mutuabili?
Si, con le adeguate garanzie da parte del cliente,possiamo far erogare mutui al 100% con piani di rientro da 5 a 30 anni,il cliente dovrà solo sostenere le spese notarili e di perizia.
3Che caratteristiche deve avere il terreno dove costruirò la mia casa in legno?
Il terreno deve avere caratteristiche di edificabilità. È inoltre possibile edificare in terreni con caratteristiche cosiddette "agricole":in base alla metratura del terreno,è possibile edificare edifici con relativi annessi agricoli,in una proporzione variabile a seconda del comune di pertinenza; esempio:in un terreno agricolo di mq 10.000,sarà possibile edificarne il 10 o il 15 0 il20% e la struttura avrà una percentuale del 50% adibita ad annesso agricolo.
4Le case da voi costruite sono complete di tetto e pavimento?
Noi forniamo il pavimento, composto da travi di sostegno ben dimensionate e piano di calpestio, ad esclusione delle zone "umide" quali bagni e cucina. La struttura in legno deve poggiare, e essere ancorata, su una platea in calcestruzzo. Relativamente al tetto, noi forniamo la struttura composta da travi di sostegno, strato interno a perline, strato di coibentazione, listelli di contenimento, intercapedine con circolazione d'aria per interrompere il ponte termico (tetto ventilato). La copertura esterna è a scelta del committente, e può essere in coppo, tegola canadese, etc.
5Che c'è da sapere riguardo l'impianto elettrico?
Innanzitutto occorre precisare che l'impianto elettrico non è compreso nel costo della fornitura. Relativamente alla tipologia, ferma restando la rispondenza alla L. 46/90, possono essere previste due alternative:

A VISTA: i cavi passeranno all'interno di apposite canaline in materiale autoestinguente e verranno fissati direttamente alle pareti con le prese e gli interruttori corrispondenti.

NASCOSTO: tutta l'impiantistica scorrerà all'interno dell'intercapedine isolante facendo emergere solo prese e interruttori.
6E l'impianto idraulico?
L'impianto idraulico ha chiaramente analogie con l'impianto elettrico. Per il piano terra, tutti i raccordi di allacciamento possono essere affogati nel calcestruzzo.
7Voi potete fornire anche accessori e/o mobilia?
Non forniamo alcun tipo di suppellettile. Cucine, letti o quant'altro. E nemmeno sanitari, lavelli, impianti termoidraulici.
8Quanto tempo occorre per montare una casa in legno?
Per una casa di 100 mq con mansarda occorrono circa 15 gg. lavorativi. Meno, ovviamente, per strutture più piccole. Occorre considerare che la struttura viaggia completamente smontata, con le parti numerate e catalogate.
9Che c'è da dire a proposito dell'impatto ambientale e della salubrità delle case in legno?
Le nostre case rientrano nell'ambito della bioedilizia; non prevedono macerie e impasti con polveri e resine sintetiche durante il montaggio. L'uso del metallo e del materiale plastico è ridotto all'indispensabile. Il risultato è una struttura sana,con naturale traspirazione,sono totalmente assenti le esalazioni di gas radon,non si sviluppano condense e tutti i cosiddetti inquinanti "indoor" tipici delle case tradizionali (sostanze volatili tossiche emesse dai composti del cemento: formaldeide, amianto, schiume all'urea). Inoltre i campi magnetici naturali all'interno dell'abitazione,solitamente alterati dalle gabbie metalliche di rinforzo del calcestruzzo (effetto gabbia-Faraday), non vengono intaccati nel loro equilibrio.
10Che succede in caso di terremoto?
La reazione dei nostri fabbricati è stupefacente: i nostri metodi di edificazione prevedono la portanza di ogni parete, sia esterna che interna, lo "sforzo" non è relegato esclusivamente ai pilastri come nelle case tradizionali. Fino a scosse di settimo grado della scala Mercalli ,l'assorbimento è totale; alla soglia del decimo grado,allorquando anche le classiche strutture antisismiche crollano, le nostre case subiscono danni nelle aree a contatto con il basamento, difficilmente crollano compromettendo la vita di chi vi abita e, una volta placatosi il sisma,la struttura si può smontare e rimontare con le parti danneggiate sostituite.
11Ma queste case, quanto durano?
La manutenzione, per lo più esterna, varia a seconda del microclima nel quale vengono inserite: in zone ottimali la manutenzione si dilaterà nel tempo; in zone impervie dovrà essere più assidua. Comunque le nostre case,se mantenute con attenzione, hanno una durata minima di 100 anni, non a caso negli Stati Uniti, Canada, nord europa, la maggior parte delle case fuori città sono in legno

Legno lamellare

Legno lamellare di abete o pino silvestre, estremamente resistenti e durevoli nel tempo, poichè il ciclo produttivo è certificato e controllato in gni momento della lavorazione. Grazie a questo tipo di certificazioni, Agri-Legno è in grado, oltre che di fornirVi pali o travi in legno a seconda dell'uso, anche di realizzare strutture portanti di ogni tipo o dimensione. Dalle semplici recinzioni mobili, a vere e proprie strutture autoportanti. Per ogni struttura viene effettuato un disegno tecnico con calcoli strutturali effettuati direttamente da un geometra interno per fare sì che la struttura rientri nelle specifiche di tenuta del legno e che non sia troppo esagerata per l'ambiente in cui si deve trovare. Per quanto riguarda le recinzioni mobili, gazebo, grigliati o altro possiamo ottenere qualsiasi forma o dimensione voluta.

Data la notevole lentezza nel bruciare, il legno lamellare si adatta perfettamente ad ogni tipo di lavorazione, infatti anche sotto leggera bruciatura, la parte che rimane intatta mantiene la resistenza originale; per questo motivo qua viene largamente utilizzato per la realizzazione di elementi per l'esterno quali recinzioni mobili e quant'altro..

Noi lo utilizziamo per realizzare svariati tipi di oggetti, dai gazebo, ai grigliati, alle fioriere alle recinzioni. E' un legno che infatti si presta molto bene all'utilizzo per l'esterno, estremamente resistente, si può usare per costruirsi "fai da te" ogni cosa, stabile o mobile, cancelletti e tanto altro.

Perchè scegliere una CASA BIO
Le case in bioedilizia costituiscono una realtà ben collaudata in trentino alto adige, nel nord del friuli e in tutto il nord europa, attualmente si stanno facendo conoscere ed apprezzare anche nel resto d’italia. Case diverse, ma anche case migliori, oltre ad essere progettate e costruite su misura sono soprattutto costruzioni a basso consumo energetico (le nostre costruzioni si collocano tranquillamente in classe energetica B), quindi economiche e rispettose dell’ambiente. Migliori perché assicurano benessere, qualità, risparmio e sicurezza.
Grazie all’uso di materiali naturali le nostre case bio eliminano il rischio di formazione di muffa salvaguardando le condizioni igienico ambientali, rispetto alle costruzioni in muratura (con il loro elevato contenuto di acqua), la parete in legno combinata con pregiati materiali termoisolanti agisce da regolatore di umidità. Una casa bio dà ridotta trasmittanza termica (quindi alto risparmio energetico), resistenza ad eventi sismici, durata nel tempo e benessere abitativo grazie all’uso di materiali naturali (una casa bio è al 95% costituita da legno o suoi derivati). I materiali usati da Case Bio sono tutti certificati ed approvati dagli appositi istituti di certificazione tedeschi ed austriaci.